Il 10 giugno la libreria indipendente e bottega culturale Macarìa di Gallipoli organizza la 3° edizione della "Notte bianca della letteratura"

2' di lettura 06/06/2022 - Una lunga serata di musica, libri, fumetto, teatro e assenzio: venerdì 10 giugno alle 21 la libreria indipendente e bottega culturale Macarìa di Gallipoli organizza la terza edizione della "Notte bianca della letteratura".

Nel corso dell'appuntamento si alterneranno gli autori Luca Pakarov che presenterà il romanzo d'esordio "Cesco e il grande tossico" (Fandango Libri), uno spaccato spietato della provincia italiana dei primi anni 2000 attraverso le avventure quasi picaresche di un gruppetto scalcagnato di tossici, con un sorriso sempre a fil di labbra e una capacità di scrittura alla John Fante, e Alex Fornari con "Qualcosa di naturale" (Wojtek Edizioni), libro che scandisce il percorso di crescita del protagonista Samuele, che vive costanti amori e dolori, attraverso il punk, il desiderio, il passato che non smette di esercitare la sua attrazione. La cantautrice Gabrielle De Rosa proporrà in acustico (chitarra e voce) alcuni suoi brani editi ("Bluewolf", "Confidence", "We Believe", "In Every Sign", "Who Am I?") e alcuni inediti. Elena Stefanelli sarà in scena con un reading teatrale tratto dal racconto "La notte delle ricostruzioni" di Andrea Donaera (Tetra). Trascinandosi tra abusi e ossessioni in un appartamento troppo stretto, nel corso di una sola notte il protagonista di questo racconto riunisce i brandelli salienti della propria esistenza a causa di una notizia che lo richiama al suo paese d'origine. La scuola di fumetto "Lupiae Comix" illustrerà il programma delle sue attività e allestirà un angolo per il "disegno dal vivo". Non mancherà la degustazione di assenzio (controversa bevanda arrivata a noi dopo più di un secolo d'oblio) e liquori artigianali a cura dell'Area Indipendente Culturale Distilleria Eilgut.

Animata da un gruppo guidato dallo scrittore Andrea Donaera e dalla scrittrice Gaia Giovagnoli, vincitrice di PIN - Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e da ARTI (finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione), Macarìa, libreria indipendente e bottega culturale è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 17:30 alle 21:30, ospita e organizza presentazioni, eventi, incontri, workshop e laboratori sul mondo del libro, della scrittura e del fumetto.

Ingresso gratuito.
Info e prenotazioni 3463054671 - associazionemacaria@gmail.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2022 alle 10:52 sul giornale del 07 giugno 2022 - 112 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0N8





logoEV