Malore fatale in acqua: 74enne di Senigallia muore mentre è in vacanza in Salento

1' di lettura 30/08/2022 - È stato colpito da un malore mentre stava facendo il bagno in un tratto di spiaggia libera a Torre Mozza, sul litorale di Ugento, in Salento. Per Giorgio Taccheri, senigalliese di 74 anni, non c'è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta sotto gli occhi della moglie che insieme ad una coppia di amici era rimasta sulla spiaggia. Taccheri era un appassionato di immersioni e anche un sub esperto. Martedì mattina si era recato con la comitiva nei pressi di Punta Macurune, al confine con l’altra località ugentina, Lido Marini. Aveva indossato la muta ma non le bombole, aveva preferito il respiratore perchè non voleva immergersi ma ispezionare i fondali e semmai pescare, avendo portato con sè anche una fiocina. A notare che qualcosa non andava è stata proprio la moglie che dalla riva si è accorta che da troppo tempo Taccheri non riemergeva.

L'amico della coppia ha cercato di raggiungerlo a nuovo ma senza riuscirci. A quel punto altri bagnanti hanno allertato i soccorsi. Con una imbarcazione il 74enne è stato portato a riva dove una donna, medico di professione, ha prestato i primi soccorsi ma invano. Giorgio era già morto. Anche i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Guardia Costiera di Torre San Giovanni.






Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2022 alle 16:28 sul giornale del 31 agosto 2022 - 153 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dm8n





logoEV
qrcode